martedì 30 dicembre 2008

ingombranti assenze


Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.
Tu non lo sai di certo. Io cerco di recidere il nostro legame che parte da un punto indefinito al centro dello sterno. Troppo forte. Non lo voglio fino in fondo. Neppure io so esattamente dove andare. So dove DEVO andare, so dove VORREI andare. Tutto ciò non mi è di alcun aiuto. Troppo usurato tu. Troppi padroni hai avuto, ed ora ti divincoli tra tutto ciò che non hai saputo lasciarti alle spalle. Allora mi fermo io. Sono io che vedrai da lontano quando, continuando per la tua strada (che in realtà è solo un circolo, ma proprio non vuoi ammetterlo), ti volterai. E lo farai. So che lo farai. Io e te eravamo "vergini", non come tutto ciò che da tempo immemore continui a trascinarti dietro, così corrotto e, in fondo, così sporco.
In vita mia, ho fatto sogni che non ho più dimenticato e che hanno apportato cambiamenti nelle mie idee; si sono diffusi in tutta me stessa come fa il vino con l’acqua, alterando il colore dei miei pensieri. Ho sognato di te. Ed era meraviglioso. Poi ti ho incontrato.

Ho sognato di te, che arrecavi pianto ad un'altra e ho divinato che sei quel che so.
Mi riaddormento per scordarti.

Allontanati, figlio di meschini, che ha fatto vanto della sua genie impura.

Svanisci, parto di sangue marcio, lascia i miei sogni liberi dagli schianti e dal tuo cuore traditore e assente.


Ho creduto alle tue parole ladre, quando già altri mi insegnarono che credere è morire.

Inabissati, togli la tua voce, così bella e così impura e così falsa al mio udito, e togli le tue carni, che non hanno bagliori, alla mia vista, e sprofonda con l'anima tua nera negli inferi più spaventosi.

Li conosci bene questi luoghi. Sono il tuo regno.
Ho traghettato speranze nelle terre tue, ma saperle così immorali mi stringe la gola, mi assedia il petto.

Che le nostre strade si separino presto, tanta infamia è offesa al mio spirito.




Carmina Burana

4 commenti:

UIFPW08 ha detto...

sogno d'inkazzata nera..goditi la vita Buon Anno 2009 auguri
Maurizio

xtravaned ha detto...

Quanto mi piacciono questi post.. Passa da me quando hai tempo, vorrei darti un premio. A presto, buonanotte..

ha detto...

Ebbè ha tutte le ragioni per incazzarsi nera... ma anche prima il blog era a sfondo nero?

taxidriver ha detto...

a volte le parole d'altri le senti tue