martedì 24 febbraio 2009

"Ogni uomo mente,ma dategli una maschera e sarà sincero."Oscar Wilde

Finirò per farmi odiare da te... questo è il problema. Questo pensavo, e forse sta succedendo, o è già successo. Tu non sei mio. Qualcun'altro avanza diritti su di te e io non posso fare altro che fantasticare di averli per me... ma non succederà mai. E mi torturo, immaginando quegli occhi profondi che oramai non si posano sui miei, ma che hanno regalato e forse regalano emozioni a qualcun'altro. E quelle labbra che hanno annientato le mie e delicatamente hanno sfiorato la mia pelle, per sbaglio forse, come posso guardarle baciare un'altra?I tuoi capelli sul mio viso, la schiena liscia che non smetterei mai di accarezzare e il suono delle tue parole. Cosa devo fare per averti e non odiarti... e non odiarmi? Perché è questo che sto facendo ora! Prendermela con me per la mia debolezza, per i miei desideri, per la mia paura... che è diversa dalla tua,
perché tu hai paura di vivermi, io di perderti!


Quanti tempi verbali rileggendo queste parole, tutti insieme, in un marasma che finge di essere eternità ma che ri riduce solo a caos.


Poi ho capito.

Il segreto consiste nel sapere che la tua vera natura vive, perfetta come un numero non scritto, contemporaneamente dappertutto, nello spazio e nel tempo.

3 commenti:

Stregatto ha detto...

io ho capito un pò meno sinceramente..
cmq, per mie turbe mentali.. di solito tendo a litigare con una persona quando la conosco..anche pesantemente :D poi, li scopro grandi amici...
io lo faccio di proposito. non so perchè. Ma è interessante l'effetto che ha sugli altri.
ben tornata

Maya ha detto...

fatico a capirmi io stessa. e il mio silenzio era un tentativo di fare chiarezza. tentativo non riuscito, ovviamente. grazie del ben tornata! ;)

taxidriver ha detto...

mi sei mancata